Menu

Investire nel settore medicale per fare soldi online

0 Comments


Quando di inizia la carriera del trader facendo del trading online si è portati a fare degli investimenti un po’ in tutti i settori: dall’energetico all’alimentare, passando quasi sempre per gli investimenti in nuove tecnologie e con un occhio attento al settore bancario. Un settore che molto spesso non viene considerato, ma che nel tempo ha dimostrato di avere buone potenzialità è il settore medicale.

Perché il settore healthcare può dare buoni profitti

In realtà se ci fermiamo un momento ad analizzare i dati, ci accorgiamo che il settore medicale è stato negli ultimi anni uno dei settori più profittevoli dal punto di vista finanziario. Nel settore operano diverse società che si incaricano di punti particolari e a volte molto diversi: ricerca e sviluppo, distribuzione di prodotti e apparecchiature medico sanitarie, ma anche servizi alla salute.

La popolazione mondiale tende sempre di più all’invecchiamento, soprattutto se consideriamo il trand dei prossimi anni. I prossimi anziani in lista, sono i figli nati nel periodo di boom demografico degli anni sessanta e settanta. Dopo la seconda guerra mondiale, e in seguito alla ricostruzione in Europoa e al boom economico conseguente, negli anni sessanta e settanta si è registrato un forte aumento demografico. I nati negli anni sessanta sono per l’appunto coloro che in questo momento entrano nella fascia di popolazione anziana.

II fatto che la popolazione anziana aumenti, aumenta anche le possibilità che le aziende che si incaricano di salute e medicamenti incrementino i loro introiti. Un bacino d’utenza più amplio prevede infatti un incremento del fatturato, è una semplice regola di mercato che nessuno può ignorare.

Il settore ha inoltre un altro vantaggio che non deve essere sottovalutato: è tra i settori, se non il settore, che investe di più in ricerca e sviluppo in termini economici e di impegno. Questo punto, in un certo senso interferisce con i profitti registrati annualmente, perché effettivamente la voce ricerca e sviluppo rientra nei bilanci delle società, ma allo stesso tempo lascia le porte aperte al futuro.

Per fare dei buoni investimenti nel settore medicale è importante tenere conto di alcuni punti fondamentali:

  1. per prima cosa è opportuno, come sempre, fare una buona analisi tecnica della situazione, che preveda un’analisi particolare indirizzata a considerare la reale stabilità dell’azienda e il suo posizionamento nel settore.
  2. Dal punto di vista dell’investitore è inoltre tenere presenti quali e quanti studi medici sta realizzando l’azienda, e a che punto della sperimentazione di trovano. Investire in azioni di aziende che hanno degli studi in fase avanzata può essere rischioso, ma allo stesso tempo può dare profitti notevoli. Uno studio medico per la realizzazione di un farmaco in fase conclusiva, se va a buon fine, prevede l’immediata commercializzazione del nuovo farmaco, per cui i profitti dell’azienda vedranno un incremento notevole in poco tempo.
  3. Se siete un po’ preparati o se comunque vi sentite in grado di farvi una piccola cultura medica, un’opzione interessante è data dalle aziende che producono apparecchiature mediche. Anche in questo campo l’innovazione è particolarmente importante e ci sono settori che negli ultimi anni hanno fatto passi da gigante quali per esempio le apparecchiature ortodontiche (utilizzate dai dentisti di tutto il mondo) e i grandi apparecchi per il diagnostico rapido, che ogni medico d’ospedale ambisce a poter utilizzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *